Novità 2019. Cedolare secca

Immobilisicilia.eu Novità' 2019 Cedolare secca affitti commerciali

Novità: cedolare secca per i negozi

Reclamata da tempo per gli immobili ad uso diverso da abitazione, la cedolare secca con la legge di Bilancio 2019, entra in vigore ma limitatamente alle locazioni di negozi ed immobili di attività commerciali. 

Il regime agevolato con tassazione fissa del 21% per i redditi provenienti dagli affitti è stata estesa agli immobili con destinazione commerciale appartenenti alla categoria C/1 purché di superficie non superiore ai 600 mq. e solo per i contratti nuovi stipulati nel 2019. Non si comprende l’esclusione da tale agevolazione per gli uffici, depositi e capannoni.  Benefici da una parte e limitazioni dall’altra quindi, come ad esempio la figura del locatore che deve essere persona fisica. 

Invero, esistono le facilitazioni per entrambe le parti: il proprietario non pagherà più l’Irpef, le addizionali, l’imposta di registro e di bollo, risoluzione e proroga; il conduttore avrà il vantaggio del canone bloccato per l’intero periodo locativo, il risparmio del 50% delle imposte di registro e di bollo.

L’introduzione della flat tax anche per i negozi si spera possa favorire un incremento del commercio nei centri cittadini a prezzi più calmierati. Una buona scelta per incrementare le casse dello Stato con la diminuzione degli affitti in nero con la speranza di sentire il rumore di nuove saracinesche che si alzano.

Auspichiamo per il futuro una cedolare secca di più ampie vedute e senza distinzioni.